Progetto Sostegno alunni diversamente abili e con disturbi specifici di apprendimento


Il Progetto è finalizzato alla messa in atto di percorsi didattici per:

•  Gli Studenti in possesso di Diagnosi Funzionale e di certificazione rilasciata ai sensi della Legge n° 104/92 dal Servizio Territoriale di Neuropsichiatria Infantile.

Tale certificazione consente all’alunno di fruire in aula del supporto del Docente di Sostegno e di svolgere una programmazione individualizzata (su obiettivi minimi o differenziata), le cui tappe vengono stabilite collegialmente dal Consiglio di Classe in un apposito Piano Educativo Individualizzato (PEI).

Il percorso scolastico così intrapreso è finalizzato alla condivisione di un progetto di vita che, sulla base delle indicazioni espresse dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nell’International Classification of Functioning, Disability and Health (ICF), faccia maturare la personalità dell’alunno nella completezza unitaria delle dimensioni bio-psico-sociali.

Nell’ambito di un lavoro di rete, infine, quanto svolto in seno all’Istituto si correla agli interventi messi in atto nel territorio dai Servizi e dalle Istituzioni che rispondono ai bisogni della persona secondo quanto stabilito dalla Legge n°328/2000.

Gli studenti in possesso di certificazione di Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA). Essi possono fruire della possibilità di personalizzare i tempi e le modalità di apprendimento secondo le tappe stabilite dal Consiglio di Classe in un apposito Progetto Didattico Personalizzato (PDP).

Tale progetto consente ai Docenti la definizione di apposite strategie metodologiche e didattiche, la messa in atto di misure dispensative, di azioni compensative e la definizione di appositi criteri di valutazione degli apprendimenti: interventi tutti coerenti con quanto previsto dalla Legge n° 170/2010, dal Decreto Ministeriale 5669/2011 e dalle apposite Linee Guida stabilite dal Ministero della Pubblica Istruzione.